Pubblicato il

Standard urbanistici, respinta la mozione dell'opposizione

CIVITAVECCHIA – Sviluppo, urbanistica e occupazione. Questi i ‘‘grandi’’ temi dei quali si è dibattuto durante il consiglio comunale di oggi. La seduta si è aperta con la mozione presentata dalla minoranza che è stata respinta con 16 voti contrari (tra i quali anche quello di Perello e Mecozzi che firmarono alcuni mesi fa la mozione) e 8 favorevoli. Con l’atto i firmatari chiedevano all’assessore Nunzi se il prg fosse adeguato o meno ai limiti e rapporti fissati dal D.M. 2/4/68 n.1444 in termini di standard urbanistici. Per i firmatari la maggioranza avrebbe dovuto votare per spirito di collaborazione. «Si collabora amandare in galera le persone – ha replicato infuriato l’assessore Nunzi – dato che si continuano a presentare denunce alla Procura della Repubblica. Per ben 5 volte sono stati sequestrati atti all’amministrazione comunale ed ora (non avendo gli atti) è sempre più difficile fornire le risposte adeguate che gli esponenti dell’opposizione pretendono». Approvato all’unanimità la variazione di bilancio iscritta nell’unico punto dell’allegato ‘‘B’’ che consentirà l’accesso alla lettura presso la Biblioteca Comunale da parte di utenti diversamente abili.  Nominati in coda anche i componenti del collegio dei revisori: Petroni (presidente), Giuncato e Corti. Riconosciuti anche debiti fuori bilancio per interventi di somma urgenza e approvato il catasto degli incendi boschivi.

Ma. Ma.

ULTIME NEWS