Pubblicato il

Stendhal, la lapide torna all’antico splendore

RESTAUROCIVITAVECCHIA – È tornata al suo antico splendore, con le frasi scritte da Carlo Calisse di nuovo leggibili, la lapide dedicata a Stendhal a largo Plabiscito, collocata nel 1963 al posto di quella del 1924 distrutta dai bombardamenti con il crollo di gran parte di Palazzo Palomba. Ieri infatti gli uomini della ditta Franco Tosi di Canino si sono messi all’opera per ripulirla e farla tornare all’aspetto originale: un lavoro promosso e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, che rientra nel più ampio progetto delle “Giornate stendhaliane internazionali di Civitavecchia” organizzate dal 6 al 12 dicembre dalla associazione “Angelo Mori”. La lapide sarà inaugurata ufficialmente sabato prossimo, alle 9.30.

ULTIME NEWS