Pubblicato il

Sterpeto, convalidato il sequestro

CIVITAVECCHIA – Il giudice per le indagini preliminari Giovanni Giorgianni ha convalidato il sequestro preventivo operato dai carabinieri, su disposizione della Procura, dei terreni in località Sterpeto, interessati dal Patto Territoriale degli Etruschi. Il sequestro preventivo venne disposto a seguito dell’inchiesta avviata dal sostituto procuratore Pantaleo Polifemo, per fare luce sulla proprietà di quei terreni, sull’esproprio eseguito dal consorzio Olivieri, su quanto dichiarato dall’Edilfondiaria.
Alla base del sequestro una serie di reati ipotizzati proprio dalla Procura: quello di aver tratto in inganno la Pubblica Amministrazione ma anche l’agenzia del territorio, producendo certificati con atti falsi ed inesistenti. Ma anche quello di aver indotto all’intrusione nel terreno e, di conseguenza, al danneggiamento, la ditta che ha iniziato a cantierare la zona per l’inizio dei lavori. “Certi della buona fede di chi ha preso questa decisione e fiduciosi nella Giustizia – hanno commentato dal consorzio Olivieri – discuteremo e faremo valere i nostri diritti nelle ulteriori e più consone sedi”.

ULTIME NEWS