Pubblicato il

Strade: si pensa all’autovelox mobile

S. MARINELLA. Dopo l’incidente avvenuto sull’Aurelia aperto il dibattito sulla sicurezza L’assessore alla Viabilità Marco Maggi assicura interventi a tutto campo «Presto partirà il progetto anche per un restyling di via delle Colonie»

S. MARINELLA. Dopo l’incidente avvenuto sull’Aurelia aperto il dibattito sulla sicurezza L’assessore alla Viabilità Marco Maggi assicura interventi a tutto campo «Presto partirà il progetto anche per un restyling di via delle Colonie»

di ALESSIO ALESSI

CIVITAVECCHIA – SANTA MARINELLA – Dopo il tragico episodio che, nello scorso fine settimana, ha visto una donna ecuadoregna perdere la vita sull’Aurelia, in prossimità del vecchio autovelox, è tornato in luce il discorso sicurezza sulle strade. A preoccupare i santamarinellesi, però, non c’è solo l’Aurelia, gli abitanti della cittadina tirrenica, infatti, lamentano anche la mancanza di sicurezza in altre zone del paese, specialmente in via delle Colonie. A mettere le cose in chiaro e a dare le dovute risposte alla cittadinanza ci ha pensato l’assessore alla viabilità Marco Maggi.
Assessore, come sta intervenendo l’amministrazione sulla questione sicurezza e viabilità?
«Abbiamo aumentato la segnaletica, sia orizzontale che verticale, su tutto il territorio cittadino. Tante opere sono già state fatte e ora ci stiamo avviando verso l’attuazione del progetto di riqualificazione di via delle Colonie».
Dopo l’incidente dello scorso fine settimana, alcuni cittadini hanno chiesto la riattivazione del vecchio autovelox sull’Aurelia, discorso possibile?
«Credo proprio di no. La nuova legislatura ha vietato l’applicazione degli autovelox fissi sul tratto urbano».
In queste ore si sta ancora piangendo la donna scomparsa, ma via delle Colonie non è molto più sicura di quel tratto di Aurelia.
«Il prossimo anno, con il nuovo bilancio, partirà il progetto legato a via delle Colonie. La progettazione è gia completata, manca solo il reperimento degli ultimi fondi e la gara di affidamento».
Quali i possibili problemi da affrontare nell’attuazione del progetto?
«Allargando la strada di due o tre metri dal lato monte, verranno meno molti parcheggi. Dovremo reinventarci più aree di sosta».
I lavori interesseranno tutta via delle Colonie?
«Gran parte della via. Partiranno dal supermercato Carrefour e arriveranno fino al Bar dei Pini».
Tornando al discorso sicurezza, non sembra possibile ristabilire né i vecchi dossi artificiali, né gli autovelox fissi. Qual’è la soluzione allora?
«Insieme alla Polizia Municipale abbiamo pensato di attivare controlli con l’ausilio di autovelox mobili».

ULTIME NEWS