Pubblicato il

Strade troppo chiuse per il Drappo dei Comuni<br />Escluse alcune piazze per la Notte in movimento

Le proteste in collina. Gli eventi di Tolfa e Allumiere nel mirino dei residenti

Le proteste in collina. Gli eventi di Tolfa e Allumiere nel mirino dei residenti

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – ALLUMIERE – I cartelloni estivi dei due paesi collinari si sono conclusi al termine di una stagione ricca di eventi e manifestazioni che hanno richiamato in collina una marea di persone di tutto il comprensorio sia perchè Allumiere e Tolfa hanno proposto il non plus ultra degli eventi ma anche perchè nel resto dei comuni del comprensorio c’era poco o nulla per calamitare l’attenzione della gente. Se i due sindaci, Augusto e Alessandro Battilocchio possono ritenersi più che soddisfatti di ciò che hanno saputo mettere in piedi, si registra però la voce dei residenti dei due comuni che male hanno digerito alcune situazioni avvenute in occasione degli eventi proposti. A Tolfa, i residenti di viale d’Italia denunciano il fatto che in occasione del Drappo dei Comuni sono stati «intrappolati e in carcere nelle nostre case – scrivono i residenti – fin dal venerdì sera la via è stata chiusa con transenne che hanno limitato anche il passaggio pedonale e la strada è rimasta chiusa tutto sabato e fino a domenica mattina. Non è possibile restare chiusi così: è stato quasi un sequestro di persona. La festa si doveva fare di sabato così non ci precludevano di fare le nostre attività quotidiane». I residenti della stessa via hanno anche evidenziato che «non sono stati più potati gli alberi i cui rami stanno occultando la vista e ‘‘chiudendo’’ le finestre dei palazzi adiacenti». Se a Tolfa si lamentano per la chiusura della strada, ad Allumiere c’è chi protesta invece per ‘‘il ristretto orizzonte dei festeggiamenti – scrivono i residneti delle zone non interessate dalla Notte in Movimento – che ha penalizzato le contrade Polveriera, Ghetto e Burò. Perché sono stati tagliate fuori piazza Chigi, piazza da Castro, via Belvedere e Largo Palieri? Se questa manifestazione doveva essere per tutti, perché gli artisti erano solo in alcune aree a scapito di altre»?

ULTIME NEWS