Pubblicato il

Straniero cade dal tetto del furgone: è grave

Incidente sul lavoro domenica mattina al mercato del Lido Il titolare del banco denunciato per lesioni e sfruttamento dell’immigrazione clandestina

Incidente sul lavoro domenica mattina al mercato del Lido Il titolare del banco denunciato per lesioni e sfruttamento dell’immigrazione clandestina

TARQUINIA – Grave infortunio sul lavoro domenica mattina a Tarquinia Lido. Uno straniero originario del Bangladesh, impegnato a lavorare su un banco del tradizionale mercato domenicale, per cause in corso d’accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Tarquinia, coordinati dalla procura di Civitavecchia, è caduto dal tetto del furgone, dove stava sistemando alcuni ombrelloni, durante le operazione di smontaggio del banco espositivo. Lo straniero, di circa 30 anni, stava legando con una corda gli ombrelloni, quando, forse sbilanciandosi, è caduto a terra a testa in giù facendo un volo di oltre due metri. Immediatamente sono stati attivati i soccorsi. Subito le condizioni dell’uomo sono apparse preoccupanti. Lo straniero è stato infatti trasportato eliambulanza, con codice rosso, all’ospedale di Belcolle di Viterbo dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata. I carabinieri del luogotenente Stefano Girelli (nella foto) hanno denunciato il proprietario del banco per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e lesioni personali aggravate. Il titolare dell’attività di vendita, un romano, a seguito dei controlli effettuati dai carabinieri, è risultato infatti impiegare stranieri senza permesso di soggiorno e senza il rispetto delle norme contrattuali. Riscontrate anche irregolarità sulle garanzie di sicurezza. Insieme alla vittima, lavoravano presso quello stesso banco di biancheria e arredo per la casa un altro connazionale e un indiano, tutti sprovvisti dei regolari documenti. Secondo quanto emerso, gli stranieri venivano impiegati per poche decine di euro al giorno. Al momento dell’incidente, il titolare dell’attività non era neanche presente. Paura da parte dei numerosi cittadini e turisti che giravano per il mercato.

ULTIME NEWS