Pubblicato il

<strong>ALLIEVI Elite.</strong> La tensione da derby gioca un brutto scherzo al Civitavecchia contro la Viterbese

di ROMINA MOSCONI

 

CIVITAVECCHIA – Battuta d’arresto per gli Allievi regionali del Civitavecchia. Il team di Mauro Stampigioni domenica scorsa al Fattori ha ceduto per 2-0 ai ‘‘cugini’’ della Viterbese al termine di un derby molto combattuto. «Eravamo troppo contratti e nervosi mentre i viterbesi hanno mantenuto di più la calma – ha spiegato il tecnico – e questo ha fatto la differenza. Nel primo tempo abbiamo giocato benissimo e purtroppo nel nostro momento migliore abbiamo subito il gol su un infortunio della nostra difesa e i ragazzi non hanno saputo reagire come si doveva». Nella prima frazione di gioco i nerazzurri si sono resi più volte pericolosi ma è mancata loro un po’ più di lucidità e incisività sotto porta e non sono riusciti a concretizzare. Nella ripresa il team locale ha provato ancora a spingersiin avanti mancando però lo spicchio della porta. In una delle poche occasioni viterbesi gli ospiti hanno raddoppiato su respinta di uno dei difensori nerazzurri. Una sconfitta dal sapore amaro visto ciò che hanno creato i civitavecchiesi. «In settimana lavoreremo per crescere psicologicamente e – ha concluso il coach Stampigioni – per migliorarci in fase offensiva e difensiva». Per il Civitavecchia: D’Angeloantonio, Mazzarini (20’ st Scognamiglio), Feuli, Marcoaldi, Angradi, Miglionico, Incalcaterra, Mariani (35’ st Intragna), Borgna, Gentili, Branco. A disposizione: Calvia, Petronilli, D’Orinizi, Santoni e Caserta. 

ULTIME NEWS