Pubblicato il

<strong>ALLIEVI.</strong> Santa Marinella ko nel derby con il San Gordiano, Papini: Risultato bugiardo

di ALESSIO ALESSI 

SANTA MARINELLA – Al ’15, ’61 e ’64 il San Gordiano ha messo a segno le tre reti che hanno deciso il derby degli allievi classe 95 con il Santa Marinella. Una sfida che ha visto i gialloblu gestire bene il possessso palla e passare in vantaggio al ‘15, dopo l’unico vero tiro nello specchio della porta: un calcio scagliato da 25 metri che scavalca De Fraia proteso in tuffo. Allo scadere della prima frazione di gioco, Fabbri e Marchionne hanno invece impensierito l’estremo difensore ospite, il primo con un tiro da dentro l’area, il secondo con un bel tracciante dal limite che esce di poco a lato. Il secondo tempo si è aperto con i padroni di casa alle ricerca del pareggio. Crosta, a tre metri dalla porta, non è riuscito a essere decisivo, poi Verdini con un colpo sotto ha messo il numero uno del SanGordiano in condizione di deviare con la punta delle dita sopra la traversa una palla pericolosa, infine Marchionne con un tiro dal limite ha costretto il portiere a deviare in angolo. Gli attacchi rossoblu non sono andati a buon fine e una punizione dai trenta metri ha regalato il 2-0 al al S.Gordiano, che ha poi triplicato dagli sviluppi di un corner. «Risultato – si sfoga coach Papini – troppo pesante per noi. Abbiamo dovuto disputare tutta la ripresa praticamente senza portiere, rimasto stoicamente in campo nonostante un brutto fallo subito. All’inizio del secondo tempo avremmo meritato senza dubbio il pareggio». Così in campo il Santa Marinella: De Fraia, Mocanu, Ialungo, Crosta, Stazi, Nocera, Salama, Mattiacci, Fabbri, Gramegna, Marchionne. All. Papini-Giorgetti. 

ULTIME NEWS