Pubblicato il

<strong>PULCINI</strong>. L&rsquo;Orange Christmas Cup esalta la linea verde del Dlf

CIVITAVECCHIA – L’Orange Christmas Cup, disputatasi presso il Futbolclub di Roma ai campi di viale degli Olimpionici, ha consentito alla linea verde del Dlf di farsi apprezzare ancora una volta su palcoscenici importanti ed al cospetto di tante formazioni di un certo blasone come, Lodigiani, Savio, Tor Tre Teste, Vigor Perconti, Bettini, Pomezia, Fidene,Ottavia, Nuova Milvia, Don Orione, Petriana, Giardinetti, Ladispoli Aurelio oltre ai padroni di casa. Nella fattispecie si sono messe in evidenzia le compagini biancoverdi classe 2000, 2001 e 2002 guidate da Alessio Baffetti, Alessio Romagnoli e Massimo Di Pietro. Il torneo si è svolto con la seguente formula: ogni categoria era divisa in quattro gironi da quattro squadre, (16 a categoria) e accedevano alla seconda fase le prime due di ogni girone; la seconda fase sempre a gironi (due da quattro) designava quindi le semifinali che ad incrocio hanno a loro volta decretato le finaliste. I 2000, hanno vinto il loro girone regolando nelle tre partite il Torraccia per 7 a 2, il Savio 6 a 2 e pareggiando 2 a 2 con il Pomezia, nella seconda fase solo un gol all’ultimo minuto della partita Futbolclub – Lodigiani terminata 4 a 4, ha negato alla squadra di mister Baffetti la semifinale. “Abbiamo chiuso 2 a 2 la prima gara di questa seconda fase con il Futbolclub – il racconto del Ds Mauro Magi – ma ci hanno pareggiato allo scadere, dopo una partita che i ragazzi avevano meritato di vincere, la seconda con la Lodigiani è finita 6 a 2 per loro, mentre l’ultima con il Nuova Milvia l’abbiamo vinta per 8 a 2: il rammarico è stato solo il fatto di non essere passati e che la finale è stata poi Futbolclub vs Lodigiani, vinta da quest’ultima, dopo che le due squadre avevano regolato in semifinali la Vigor Perconti e Tor Tre Teste”. In ogni caso questi risultati fanno ben sperare per il futuro di questi ragazzi, che dopo i successi riportati nei vari campionati e tornei locali, sono sicuro che presto porteranno dei successi importanti a viale Baccelli anche dai tornei di Roma e fuori provincia.
I 2001, hanno anche loro vinto il primo girone, dimostrando una forza incredibile nella prima fase, battendo la quotato Vigor Perconti 3 a 2, il Fidene 4 a 3 e il Don Orione per 9 a 2, nella seconda fase non sono riusciti a mettere in campo il loro vero valore, anche dal fatto che nella seconda fase si è vista un po’ di inesperienza da parte dei bambini nel affrontare delle squadre abituati a vivere e giocare certe partite, infatti sono usciti sconfitti anche se di misura in tutte e tre le partite, la prima 0 a 2 con il Futbolclub, stesso risultato con il Nuova Milvia e 2 a 5 con il Tor Tre Teste, queste due che poi hanno dato vita alla finale, dopo aver regolato il Savio e la Vigorperconti. Anche per questo gruppo il DS, oltre che essere soddisfatto per il carattere e il gioco messo in mostra nel torneo da parte dei ragazzi si è detto che anche in questa fascia, al DLF si sta costruendo qualcosa di importante, avendo anche altri due gruppi molto validi, guidati da Paoloni e Sansolini. I 2002 di Di Pietro, hanno invece vinto il girone di qualificazioni, sbaragliando a suon di gol la Lodigiani per 7 a 2, l’Aurelio per 18 a 1 e la Vigor Perconti per 9 a 1; dominato poi anche il secondo girone, regolando nell’ordine, Futbolclub per 6 a 1, la Tor Tre Teste 7 a 2 e il Savio per 8 a 1. Nella semifinale hanno battuto per 1 a 0 la Lodigiani, dopo una partita spettacolare, dove sono mancati solo i gol, nella finale con il Bettini, giunto come i biancoverdi imbattuti, i ferrovieri si sono imposti 7 a 3. “E stato bellissimo vedere la spensieratezza – il commento del direttore sportivo Magi – e il bel gioco messo in campo da questo gruppo di bambini, i loro occhi sprigionare la felicità di correre appresso al pallone e regalarci delle sensazioni uniche, che solo i bambini nella loro innocenza riescono a donare, e questo al di la della vittoria noi grandi dovremmo imparare”. 
 

ULTIME NEWS