Pubblicato il

<strong>SAN GORDIANO</strong>. Un anno d'oro

CIVITAVECCHIA – Se ne va un 2010 ricco di contenuti ed intenso come non mai per il sodalizio gialloblù del San Gordiano. Che può ritenersi soddisfatto per il proficuo lavoro prodotto sotto la spinta dell’inesauribile presidente Aldo De Marco. Ed il perchè è davvero semplice.
In primis va registrato il grosso successo figlio legittimo dell’allestimento di un impianto a dir poco invidiabile sia per i suoi standard di sicurezza che per la qualità del manto in erba sintetica; in secondo luogo merita una evidente sottolineatura la larga adesione dei giovani al progetto messo in atto dalla società di via monsignor Bianconi; occorre poi evidenziare lo straordinario impegno dello staff tecnico composto da Pino De Fazi, Mauro Massotti e Antonio Maruzzella i quali, ognuno per il settore di propria competenza, stanno contribuendo alla magistrale riuscita di programmi capaci di calamitare un continuo maggior numero di giovani; infine non si può nè si deve dimenticare l’importantissimo, addirittura fondamentale, contributo del responsabile logistico Archimede Pucci e di Carlo Scognamiglio che dall’alto della sua esperienza gestisce in maniera favolosa il complesso comparto riguardante l’attrezzatura, il vestiario e tutti gli aspetti prettamente sportivi. Insomma una macchina dal motore potentissimo questo San Gordiano che non perde colpi e saluta l’anno che sta per tramontare con un largo sorriso anche e soprattutto per gli ottimi risultati collezionati in campo agonistico. Basterà ricordare lo spedito cammino che stanno effettuando gli Allievi sia di categoria Regionale che Provinciale affidati rispettivamente alle cure tecniche di Pipponzi e Fattori. Positivo anche il comportamento dei Giovanissimi Provinciali di Marco Petronilli, mentre punta a voltare decisamente pagina la compagine dei ‘96 inseriti nel contesto Regionale che nel 2001 proveranno a centrare il difficilissimo bersaglio della salvezza. Da sottolineare, naturalmente, tutte le altre squadre, categoria per categoria, fino alla Scuola Calcio che proprio grazie alla spinta del responsabile Antonio Maruzzella sta filando col vento in poppa e di sicuro approderà nel porto della straordinaria produttività.
Ma, ci sia consentito, una citazione particolarissima la meritano le due formazioni degli Esordienti, classe ‘98, che hanno collezionato tanti di quesi risultati luminosi che da essere considerate il meglio della categoria.
Entrambe, le formazioni, sono imbattute dopo le sei giornate giocate e la sola, ma non trascurabile differenza, è costituita dal fatto che i ragazzi guidati da Patrizio Tossio hanno ottenuto quattro successi e due pareggi, mentre quelli affidati alle cure di Pasquale Oliviero hanno di successi ne hanno conquistati sei e ci troviamo pertanto al cento per cento. La squadra di Tossio, dunque. Ed ecco che sugli scudi vanno posti i seguenti giocatori, che appunto compongono l’intera rosa dei titolari: Antonino Aiello, Giordano Campanelli, Marco Capuano, Gianmarco Cataldi, Lorenzo Chinappi, Alessandro Chirico, Lorenzo De Fazi, Lorenzo Di Pinto, Luca Fantozzi, Giordano Fatarella, Danny Fazari, Gianmarco Fiorentini, Cristiano Gambaccini, Simone Garrasi, Iacopo Gaudenzi, Marco Mastropietro, Luca Mori, Emiliano Moscatelli, Simone Mulas, Eduardo Troiani, Nicholas Vitelli. Poi, naturalmente, il team di Oliviero che può e deve ritenersi senza ombra di dubbio il fiore all’occhiello del club gialloblù non solo per il suo attuale status di imbattibilità ma anche e soprattutto per la brillantezza del gioco che esprime grazie alla bontà degli schemi elaborati dal tecnico ed ormai assimilati alla perfezione da tutti i componenti la squadra. Che sono: Andrea Aquilani, Mattia Bargiacchi, Salvatore Cacace, Michele Cibelli, Stefano Conforti, Matteo De Rosas, Andrea Giocondo, Luca Iacomelli, Tiziano Mellini, Giordano Mojoli, Daniele Oleda, Leonardo Oliviero , Adriano Orlando, Andrea Panarella, Jacopo Patti, Lorenzo Pietranera, Simone Scognamiglio.  

ULTIME NEWS