Pubblicato il

Successo per l'ottava edizione di "Sperimentando l'archeologia"

CIVITAVECCHIA – Si chiude domani mattina con l’ultima classe partecipante l’interessante e coinvolgente progetto ‘‘Sperimentando l’archeologia’’, promosso dalla Pro Loco e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. L’iniziativa, ospitata ancora una volta nella splendida cornice delle Terme di Traiano, ha tagliato quest’anno il traguardo della ottava edizione, contando sulla partecipazione di 948 alunni delle scuole elementari e medie cittadine. Tanti, anche per quest’anno, i laboratori proposti, anche se concentrati in un unico mese di lezioni, quello di maggio: mosaico, affresco, scrittura in miniatura, carta, ceramica, pittura su tavola, botanica e i nuovi corsi di tessitura e preistoria. Tre gli insegenati impegnati e diversi gli asssitenti che hanno intrattenuto, dalle 9 alle 12.30, dal martedì al venerdì gli studenti, «che si sono mostrati – ha spiegato il presidente della Pro Loco Fabrizio Delogu – interessati all’iniziativa. Anche quest’anno l’obiettivo è stato raggiunto e i risultati sono stati più che positivi».
Entusiasta anche il presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. Vincenzo Cacciaglia che ha ricordato però l’importanza della sinergia «perchè di progetti simili – ha aggiunto – ne abbiamo altri sul territorio: unendo le forze sicuramente i risultati possono essere ancora migliori».

ULTIME NEWS