Pubblicato il

….Sul DDL Meloni

E’ scandaloso quanto accaduto il 7 luglio scorso in Parlamento al momento della discussione del ddl sulle “comunità giovanili” proposto dal Ministro Giorgia Meloni.
L’oggetto del contendere è la proposta di uno stanziamento da destinare ad associazioni riconosciute dal ministero per la Gioventù con lo scopo di promuovere attività ricreative e sociali.
Un’iniziativa rivoluzionaria, ma appena il testo è approdato in Aula è cominciato uno scontro che ha visto i vecchi politici, di destra e di sinistra, opporsi alla brillante iniziativa del Ministro per la Gioventù Giorgia Meloni. Invitiamo tutti i giovani e, sopratutto, i giovani amministratori, a reagire al comportamento che ha avuto il Parlamento. Per la prima volta un Ministro, invece di dare per decreto i soldi del proprio ministero ad associazioni “amiche”, decide di fare una legge per agire nella massima trasparenza, per dare a tutti la possibilità di potere usufruire del contributo del Ministero. Naturalmente questo atteggiamento sconvolge l’equilibrio dei vecchi della politica che cominciano ad avere paura dei GIOVANI che, con più energia, stanno cercando di cambiare in meglio il Paese. Speriamo, quindi, che il ddl venga presto approvato e che il Ministro Giorgia Meloni possa vedere realizzato il suo progetto. Un Ministro, la Meloni, che non utilizza auto blu, che è sempre disponibile al confronto e presente sul territorio. Certo, dà fastidio a chi si fa scarrozzare a spese dello stato tutti giorni dell’anno e che, una volta eletto, sparisce nei palazzi del potere, dimenticandosi dei cittadini…e dei giovani.

Sergio Caci
Marco Fedele
consiglieri comunali Indipendenti

Comune di Montalto di Castro

ULTIME NEWS