Pubblicato il

Sul litorale tarquiniese torna l’ambulatorio per turisti

TARQUINIA – Sempre attenta ai bisogni dei propri utenti, anche d’estate. Soprattutto d’estate. La Ausl di Viterbo, attraverso il Distretto 2, ha attivato anche per l’anno 2009 il servizio stagionale di assistenza medico generica per i villeggianti e per i non residenti. L’ambulatorio medico, sito a Tarquinia Lido, in via Andrea Doria 51, è entrato in funzione oggi, primo di luglio, e resterà a disposizione dei turisti del litorale fino al quindici di settembre. Il servizio erogato sarà garantito tutti i giorni, compresi i prefestivi e i festivi, negli orari comunicati ed esposti direttamente il loco. “Si tratta di un’iniziativa di sicura utilità – dichiara il direttore del Distretto 2, Domenico Luciani – perché fronteggiare una patologia anche di piccola entità, quando si è lontani dalla propria residenza abituale, può diventare un problema di non poco conto. Per questa ragione, in collaborazione con il Comune di Tarquinia, abbiamo deciso di mettere a disposizione i nostri operatori per attivare l’ambulatorio medico per i turisti. Oltre alla nostra presenza, che sarà garantita nelle ore giornaliere, dalle ore 20 alle 8 della mattina, chi ne avrà bisogno potrà rivolgersi al normale servizio di Guardia medica presso il presidio ospedaliero di Tarquinia (telefono 0766 31624)”. Le tariffe, applicate in base al Servizio sanitario nazionale, sono le seguenti: per la visita ambulatoriale 15 euro, per la visita domiciliare 25 euro e per gli atti medici ripetitivi (ripetizione o trascrizione ricetta) 5 euro. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare lo 0766 864688. “L’ambulatori medico per turisti – conclude Luciani – è solo una delle iniziative che, da un anno a questa parte, abbiamo intrapreso per migliorare la qualità dell’assistenza erogata. In particolare, siamo riusciti ad aprire alcuni ambulatori specialistici, con trasferimenti di personale medico dall’ospedale al territorio. Nello specifico, negli ultimi mesi, sono stati assegnati al distretto un chirurgo a tempo pieno per le attività di assistenza domiciliare integrata e assistenza sanitaria di base; ai poliambulatori e all’assistenza domiciliare integrata un angiologo, gli specialisti di urologia, reumatologia e geriatria e assistenza domiciliare cardiologica per i pazienti non deambulanti; ai consultori una ginecologa a tempo pieno”. È stata, inoltre, potenziata l’attività dei centri prelievi con riscossione dei ticket su tutti i comuni del Distretto. Queste informazioni possono essere reperite, in maniera dettagliata, sul sito aziendale www.asl.vt.it.

ULTIME NEWS