Pubblicato il

Tariffa rifiuti, la Ascom alza la voce

Contro gli aumenti interviene il presidente Vincenzo Palombo chiedendo spiegazioni ad Etruria Servizi. «Nessuno ci aveva avvertiti, vogliamo un incontro con l’amministrazione comunale»

Contro gli aumenti interviene il presidente Vincenzo Palombo chiedendo spiegazioni ad Etruria Servizi. «Nessuno ci aveva avvertiti, vogliamo un incontro con l’amministrazione comunale»

   di NUNZIA MARINA BOZZA

CIVITAVECCHIA – «Al servizio già precario dell’Etruria si aggiungono anche aumenti ingiustificati. Vogliamo parlare con l’Amministrazione».
Questo il senso dell’intervento del presidente dell’Ascom di Civitavecchia, Vincenzo Palombo, che ha voluto parlare degli improvvisi rincari della municipalizzata Etruria Servizi, aspetto che preoccupa molti cittadini civitavecchiesi. «Questa conferenza stampa era inevitabile – ha commentato Palombo – i nostri uffici sono stati sommersi nei giorni scorsi da telefonate effettuate dai commercianti che hanno ricevuto la bolletta Marzo/Aprile per il pagamento dei rifiuti con un rincaro del 30%. La cosa più sconcertante – ha aggiunto – è che sulla bolletta non c’era nessuna spiegazione, ma solo la parola ‘‘acconto’’. Noi parliamo come utenti e come commercianti – ha proseguito il presidente dell’Ascom – vogliamo capire perchè ci sono stati questi aumenti così consistenti e soprattutto perchè non siamo stati informati». Vincenzo Palombo durante la conferenza stampa ha sottolineato che questo è il momento meno adatto per applicare dei rincari visto il disagio che si sta vivendo a causa della forte crisi economica, concludendo con una richiesta: «Noi come commercianti e cittadini ci aspettiamo chiarezza, chiediamo spiegazioni e vogliamo che in futuro cose del genere non accadano più. Ricordo – ha concluso – che noi non siamo il salvadanaio di nessuno e invitiamo pertanto chi di dovere a comunicare le motivazioni. Vogliamo un incontro con l’Amministrazione Comunale per capire perchè non si è sentita la necessità di informarci su una scelta così importante».

ULTIME NEWS