Pubblicato il

Tarquinia, partiti i lavori di riqualificazione di piazza Tagete

TARQUINIA – Aperti i cantieri per riqualificare piazza Tagete e le vie limitrofe all’ospedale. L’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Tarquinia ha dato il via alle opere di recupero e valorizzazione del centro moderno della città. Gli interventi, per i quali sono stati stanziati circa 800mila euro, interesseranno oltre piazza Tagete, via Tarconte, via Igea, via Volsinia, via Vulci, via Cere, via Tirreno e gli imbocchi per la rotatoria di piazzale Europa. Tre le linee guida del programma di lavori: decoro urbano, messa in sicurezza della viabilità pedonale e regolamentazione di quella veicolare. Per il primo ambito è previsto il recupero della piccola area mercato ubicata in viale Luigi Dasti; per il secondo la costruzione di nuovi marciapiedi e la ristrutturazione di quelli esistenti con l’abbattimento delle barriere architettoniche; per il terzo la ridistribuzione dei posti auto e l’installazione di dossi di rallentamento su via IV Novembre, viale Luigi Dasti e circonvallazione Vincenzo Cardarelli in prossimità della rotatoria di piazzale Europa. «L’area intorno all’ospedale presenta un’alta concentrazione di servizi come banche, posta, negozi e supermercati. – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Anselmo Ranucci – Per questo motivo non era più rinviabile un piano generale di riqualificazione». Proseguono spediti i lavori anche negli altri cantieri aperti. «È a buon punto l’opera di valorizzazione dell’area verde di via Filippo Turati, nel quartiere Peep. – conclude l’assessore Ranucci – Inoltre, dopo aver riaperto al traffico via di Porta Castello, è iniziata la ripavimentazione di via della Cateratta e di via della Sacrestia e a breve partirà quella di via San Giacomo».

ULTIME NEWS