Pubblicato il

Tarquinia rende omaggio al mare parigino con la mostra “A la Mer

TARQUINIA – Tarquinia rende omaggio al mare parigino ed etrusco con una singolare rassegna curata dallo scrittore e giornalista Cesare Nissirio. Martedì 14 luglio, alle ore 18, in occasione della Festa Nazionale francese, nella Sala Grande della Biblioteca Comunale sarà inaugurata la mostra “A la Mer! La villeggiatura dei parigini fra mare e casinò (1875 – 1935) – Tarquinia tra mare e torri (1900 – 1960)”. L’evento è promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia e dal Museo Parigino a Roma, con il patrocinio dell’Ambasciata di Francia, nell’ambito della rassegna “Sous le ciel de Paris”. L’esposizione rimarrà aperta fino al 2 agosto (dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 18 alle ore 20). La mostra è suddivisa in due sezioni. La prima, dedicata alle spiagge frequentate dai parigini tra l’Ottocento e il Novecento, fornisce al visitatore una serie di divertenti e seducenti immagini, cartoline d’epoca e copertine di riviste come Figaro Illustré, Paris illustré, Le Rire, Pages Folles, La Vie heureuse, L’assiette au Beurre, Le Sourire, La Vie Parisienne, Mode pratique. A tutto ciò si aggiungono le foto delle località di mare più o meno celebri in cui Parigi si bagnava: Trouville, Deauville, Honfleur, Biarritz, Cannes, Marsiglia, Nizza, Tolone, Mentone. La seconda mostra il litorale di Tarquinia e i suoi bagnanti come erano nella prima metà del Novecento, attraverso immagini, cartoline e fotografie messe gentilmente a disposizione dal Circolo Filatelico Numismatico di Tarquinia e da altri collezionisti privati. Istantanee di un passato lontano e suggestivo che faranno riaffiorare ricordi felici di estati trascorse in riva al Tirreno.

ULTIME NEWS