Pubblicato il

Tentato omicidio di Halloween: denunciati 40enne e la sua fidanzata

L’uomo ha sparato contro due romeni, mancandoli di poco. Gli stranieri avevano importunato la compagna

L’uomo ha sparato contro due romeni, mancandoli di poco. Gli stranieri avevano importunato la compagna

CERVETERI – Con una pistola sparò, la sera di Halloween, contro due giovani stranieri, di nazionalità romena, ritenuti colpevoli di aver importunato la fidanzata. I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, a conclusione delle indagini immediatamente avviate a seguito dell’esplosione del colpo d’arma da fuoco, avvenuto proprio la notte del 1 novembre scorso a Campo di Mare, frazione nel comune di Cerveteri, hanno individuato il responsabile dell’insano gesto. Si tratta di N.P., 40enne romano, che è stato denunciato a piede libero con l’accusa di tentato omicidio.
Secondo quanto raccontato dallo stesso 40enne, i due stranieri, la notte di Halloweeen, avrebbero inseguito e quindi importunato la sua compagna di 38 anni. A quel punto, dopo aver seguito e rintracciato i giovani in località Cerenova, nel Comune di Cerveteri, N.P. ha esploso al loro indirizzo un colpo d’arma da fuoco che, solo per pochi centimetri, non ha colpito uno dei ragazzi.
Dopo un’attenta ricostruzione dei fatti i Carabinieri hanno denunciato a piede libero anche la compagna dell’uomo, ritenuta colpevole di aver tentato di coprire il gesto commesso dal proprio compagno.

ULTIME NEWS