Pubblicato il

Terremoto, anche il Pincio scende in campo

CIVITAVECCHIA – Anche il Comune di Civitavecchia partecipa alle operazioni di soccorso per il sisma verificatosi in Abruzzo questa notte. Un gruppo della Protezione Civile comunale partirà infatti nelle prossime ore alla volta del capoluogo abruzzese. Il reparto sarà composto da nove uomini, equipaggiati con tre automezzi, una torre-faro, due tende pneumatiche da campo, un gruppo elettrogeno ed altre attrezzature. La partenza è prevista per questa notte: la colonna mobile in partenza sarà integrata dalla Protezione Civile di Santa Marinella e dall’Associazione Radioamatori Italiani di Civitavecchia. Una volta raggiunto il luogo del disastro, il gruppo coopererà ai soccorsi e al sostegno alla popolazione insieme alle delegazioni di volontari provenienti dalla Liguria.
L’inserimento della Protezione nelle operazioni di soccorso alla popolazione abruzzese è giunto dopo che il Comune di Civitavecchia ha dato la propria disponibilità al coordinamento nazionale. Questa mattina inoltre il Sindaco Gianni Moscherini aveva inviato telegrammi ai colleghi dei Comuni più colpiti dalla tragedia, nel quale trasmetteva la solidarietà della popolazione di Civitavecchia e offriva la disponibilità della città ad attivarsi per qualsiasi azione possa risultare utile alle comunità.
Si sta inoltre studiando l’eventualità di aprire un conto corrente di solidarietà per inviare aiuti alle zone colpite.

ULTIME NEWS