Pubblicato il

Terzo concorso musicale interregionale “Città di Tarquinia”

TARQUINIA – Tarquinia premia il talento musicale dei ragazzi delle scuole medie. La sala consigliare del palazzo comunale della città etrusca aprirà le porte il 15 maggio, alle ore 16.30, per la premiazione del 3° Concorso Musicale Interregionale “Città di Tarquinia”, l’iniziativa promossa dall’istituto comprensivo “Ettore Sacconi” con il contributo della Fondazione Cariciv, della UIL Scuola di Viterbo, del Lions Club di Tarquinia e patrocinio del Comune e della Provincia di Viterbo. Visto i numerosi consensi di critica e pubblico delle precedenti edizioni, la rassegna quest’anno ha ampliato i suoi confini, coinvolgendo gli istituti scolastici di tre regioni: Lazio, Umbria e Toscana. «Il concorso costituisce un’importante vetrina per valorizzare la realtà dell’indirizzo musicale della scuola media “Ettore Sacconi”, che fornisce un eccezionale contributo per la crescita sociale e culturale dei giovani. – dichiara il sindaco Mauro Mazzola – L’Amministrazione è quindi lieta di mettere a disposizione la sala consigliare del palazzo comunale». Molte le categorie in gara: dalle formazioni di “orchestra” a quelle di “musica d’insieme” e “duo e a quattro mani”, dai solisti ed ex allievi alla sezione strumentale dedicata ai solisti. Numerosi anche i riconoscimenti che saranno assegnati ai primi tre classificati di ogni ambito: contributi per acquistare materiale didattico, targhe, diplomi e medaglie. «L’evento nasce nel 2007 per volontà della dirigenza e dei docenti di strumento musicale della scuola con l’obiettivo di promuovere la cultura musicale, favorire il principio della solidarietà tra i giovani e di porre gli studenti nella duplice funzione di ascoltatori e di esecutori. – affermano gli organizzatori del concorso – La rassegna costituisce l’occasione per i ragazzi di un piacevole incontro e sereno confronto di conoscenza e di esperienza, per consolidare legami tra persone e realtà culturali scolastiche diverse e “lontane” solo territorialmente».

ULTIME NEWS