Pubblicato il

Tolfa, partiti i campi junior di archeologia

TOLFA – A Tolfa non si finisce più di imparare e di dare spazio alla cultura. In questi giorni infatti sono ripartiti nella città collinare i campi junior di archeologia, dedicati ai bambini tra gli 8 e gli 11 anni. L’iniziativa, organizzata dal Gruppo Archeologico Romano che ha sede presso il convento dei Cappuccini, durerà per tutto il mese di luglio e vedrà alternarsi quattro gruppi di piccoli archeologi che si cimenteranno in diverse attività. Si inizierà con lezioni sulla storia etrusca e sulle civiltà del Mediterraneo, per poi passare a laboratori di archeologia sperimentale con l’uso di metodologie utilizzate dagli antichi per la produzione di manufatti ed attività ludiche sempre basate sulle nozioni apprese durante le giornate. Oltre a queste attività gli organizzatori proporranno l’uscita sul campo presso la necropoli di Pian Conserva, dove i bambini avranno il primo approccio pratico all’archeologia, prendendo parte allo scavo con gli arnesi dell’archeologo. A guidare questa ricca full immersion saranno il trio di giovani archeologi Carlotta Di Nicolò, Manuela Rossi e Luca Lenzini. “Sono molto soddisfatto – che il Gar continua a portare avanti con successo qui a Tolfa l’attività archeologica – ha spiegato il sindaco Alessandro Battilocchio – un lavoro che ha portato a Tolfa in 30 anni migliaia di persone e che è ripartito dal 2006 e che si sta sempre più amplificando”. Per chi fosse interessato ad iscrivere i bambini alle attività del Gar per le prossime settimane può contattare i numeri 333/9727890 oppure la segreteria del Gar allo 06/6385256. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS