Pubblicato il

Tolfa, riconoscimento onorario al pittore maltese Stellini<br />

TOLFA – Un riconoscimento onorario, a suggello dell’ormai decennale rapporto tra le città di Tolfa e di Ghajnsielm ma anche dell’amicizia personale che lega i tolfetani guidati dal Sindaco Alessandro Battilocchio con l’artista maltese Paul Stellini. La cittadina collinare ha voluto così omaggiare del più grande elogio il famoso pittore, che in questo decennio ha soggiornato a Tolfa oltre venti volte. A consegnare il riconoscimento-sorpresa è stato lo stesso Battilocchio, in una sala consiliare piena di cittadini e rappresentanti delle associazioni territoriali. Stellini sin dalla sua prima visita in collina, a seguito del gemellaggio promosso dal primo cittadino con Ghajnsielm, è stato ‘stregato’ dalla bellezza del paesaggio e dal calore degli abitanti della cittadina, tanto da dipingere una serie di momenti di vita quotidiana di Tolfa: rappresentazioni del paese, della campagna e degli scorci più suggestivi. Un lavoro molto apprezzato dalla critica internazionale, che ha reso ancor più stretto il suo legame con Tolfa. Così la cittadina è stata soggetto di numerose mostre d’arte in giro per l’Europa, patrocinate dall’Ue, oltre che dai rispettivi governi e amministrazioni. “Voglio ringraziare – ha affermato Stellini, visibilmente emozionato – il Sindaco Battilocchio, che a Malta è conosciuto ed apprezzato per la sua attività da tutti, dalla gente e dalle autorità di governo. Questo riconoscimento è stata una grande sorpresa per me: Tolfa è la mia seconda famiglia, dalla prima volta che sono venuto nella cittadina mi hanno accolto tutti come un vero tolfetano”. “Abbiamo voluto tributare questo riconoscimento a Paul – ha concluso Battilocchio – perché crediamo profondamente nell’amicizia con Malta e con i suoi cittadini, e lui rappresenta un’eccellenza dal punto di vista artistico. Negli ultimi anni più di 500 cittadini tolfetani hanno visitato l’isola di Gozo: la nostra città in questo decennio è stata capace di tessere rapporti internazionali a vari livelli e siamo orgogliosi di questo”.

ULTIME NEWS