Pubblicato il

Tolfa,  1700 bistecche per cittadini e turisti

Grande successo per la Sagra organizzata dal Rione Cappuccini

Grande successo per la Sagra organizzata dal Rione Cappuccini

TOLFA – Grande successo a Tolfa per la 2^ Sagra della bistecca tolfetana promossa dal rione Cappuccini e che si è svolta lo scorso weekend. La presenza di turisti e buongustai ha superato ogni aspettativa con grande soddisfazione degli organizzatori. Sono state servite ben 1700 bistecche di bovino di razza maremmana cotte sulla brace che sono state molto apprezzate per l’ottima qualità e sapore. Non da meno però hanno ottenuto consensi gli altri piatti tradizionali, quali l’acquacotta e la mentucciata. La sagra questa volta ha avuto un importante risvolto culturale visto che numerosissimi sono stati gli escursionisti di ogni parte del comprensorio che, insieme al direttore del museo civico di Tolfa, Fabrizio Vallelonga, hanno percorso i sentieri del bosco degli Sbroccati e pranzato nel rione hanno potuto conoscere il territorio tolfetano dal punto di vista storico, naturalistico e gastronomico. Molto visitate sono state anche le cantine dove sono state allestite mostre di pittura, fotografia e modellismo. Particolare attenzione è stata posta alla mostra di foto d’epoca curata da Giovanni Padroni che ha permesso agli avventori di conoscere la vita di Tolfa e dei suoi cittadini nel periodo compreso tra il 1870 e il 1970. Il successo di questi due giorni di festa è dovuto senza dubbio alla collaborazione di tante persone che, con spirito di volontariato, intendono promuovere le risorse di Tolfa, far conoscere e mantenere le tradizioni.”Ringraziamo – hanno sottolineato in una nota il presidente del Rione Cappuccini, Felicetta Ceccarelli, e i suoi collaboratori – tutte le persone che hanno partecipato alla manifestazione e ci auguriamo di poter stringere nuovamente la mano a tutti loro all’edizione del 2010. Non in ultimo i ringraziamenti vanno al Comune di Tolfa e alle forze dell’ordine per la loro sempre attiva disponibilità e presenza”. (Rom.Mos.)

ULTIME NEWS