Pubblicato il

Toto-allenatori: le manovre degli juniores

di ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA -Dopo aver svelato gli organigrammi di tutte le squadre del comprensorio, entriamo nel dettaglio, per vedere – partendo dagli juniores – come si sono mossi nello specifico i club locali. Partiamo dai regionali di fascia B dove torna il Civitavecchia dopo l’esperienza nel torneo nazionale. Per la panchina che era di Masini, ora promosso in prima squadra, c’è un ballottaggio tra Sandro Pagliarini (che sarà comunque l’allenatore in seconda della prima squadra) e Mauro Stampigioni, ma sembra che il primo sia favorito. Sempre nello stesso campionato a Campo dell’Oro il posto di ‘‘mago’’ Marco Fattori (che da quest’anno allenerà gli Allievi del Campo Oro e sta formando uno squadrone d’assalto) è stato preso da Luigi Terzini che ritorna in città dopo due stagioni vincenti nel Montalto. «E’una nuova avventura che non mi spaventa perchè ho una garanzia: il presidente Antonucci che mi appoggia e di cui ho stima e fiducia – sottolinea Terzini – sono contento perchè ritrovo in squadra molti di quegli ex Esordienti che ho allenato qualche anno fa. Con la società ci siamo prefissati di mantenere la categoria e di divertirci senza però togliere nulla agli impegni scolatici». Nello stesso girone previsto anche il derby con il Santa Marinella, dove è praticamente scontata la conferma di Mario Bentivoglio. Tra i provinciali invece un ritorno (San Pio), una new entry (Cpc), un addio (San Gordiano) e due conferme (Cerveteri e Tolfa). Dopo un anno di fermo si ripresenta ai nastri del campionato la San Pio con il gruppo degli allievi che lo scorso anno erano allenati da Fabrizio Davini che passeranno sotto la guida del debuttante Mauro Brancaleoni. A Cerveteri patron Mazzarini e il Coordinatore tecnico Mezzatesta hanno assegnato il compito di traghettare gli juniores verdeazzurri alla vittoria del campionato a Raffaele Graziano che lo scorso anno ha guidato gli allievi del San Gordiano. Su di lui la società cerite sta puntando molto. Il nuovo team è composto dallo zoccolo duro dello scorso anno e in più si è unito un folto gruppo degli allievi che la scorsa stagione erano guidati da Marco Mei che invece è passato a Fregene. Il Tolfa, secondo in campionato e primo nel Mancinelli, ha ovviamente confermato Massimo Del Principe. Mentre il San Gordiano ha deciso di non partecipare al campionato, la Cpc lo farà per la prima volta dopo l’accordo con il Dlf: in panchina il capitano della prima squadra Patrizio Presutti con Piero Lancioni come tutor.Infine da segnalare l’accoppiata civitavecchiese a Tarquinia: Roberto Smeraglia, il nuovo Ds del Corneto, ha affidato la panchina della formazione rossoblu d’èlite a Fausto Porchianello, protagonista di una brillante stagione a S.Marinella. «La scorsa stagione la squadra si è salvata nell’ultima giornata – spiega Porchianello – speriamo di fare un po’ meglio. Sono entusiasta anche perchè ho trovato una società solida che ha molto a cuore i giovani e la loro formazione non solo calcistica».  

ULTIME NEWS