Pubblicato il

Tragedia in mare: muore una 39enne

MONTALTO DI CASTRO. La donna si era tuffata dalla barca per fare il bagno con il figlio di tre anni, ma ha accusato un maloreIl marito per soccorrerla ha perso il natante. Intervento della Capitaneria. A S. Marinella salvate 2 persone

MONTALTO DI CASTRO. La donna si era tuffata dalla barca per fare il bagno con il figlio di tre anni, ma ha accusato un maloreIl marito per soccorrerla ha perso il natante. Intervento della Capitaneria. A S. Marinella salvate 2 persone

MONTALTO DI CASTRO – Tragedia stamattina intorno alle 11,30 al largo del mare di Montalto di Castro. Una donna di 39 anni, B.R., originaria di Orte, è morta per cause in corso d’accertamento da parte della Capitaneria di Porto di Montalto coordinata dalla Procura di Civitavecchia. Secondo una prima sommaria ricostruzione dei fatti, al vaglio della magistratura, la donna era uscita in barca, un natante da diporto di circa 5 metri, insieme al marito e al figlio di soli 3 anni. Quando si trovavano nello specchio acqueo tra Montalto e la centrale Alessandro Volta, la donna ha deciso di fare un bagno: si è dunque tuffata in mare insieme al figlio. Ha però accusato una malore, forse a causa di una congestione. Immediatamente l’uomo si è tuffato in acqua per soccorrere la donna, che, in base a quanto si è potuto apprendere, è morta poco dopo. Intanto la barca, abbandonata senza ancoraggio, si è allontanata, spiaggiandosi na Montalto. L’uomo e il bambino sono così rimasti per diverso tempo in mare aperto. Intorno alle 13,30 è stato lanciato l’allarme dai parenti della famiglia che li attendeva per pranzo. I tre alloggiavano presso un campeggio di Montalto di Castro. In pochissimi secondi, sono iniziate le ricerche per mare e per terra, che hanno visto in azione la Capitaneria di porto, intervenuta anche da Civitavecchia con il team ‘’mare sicuro’’, la Protezione civile e i carabinieri. Fortunatamente un pescatore ha poi individuato i due naufraghi tratti in salvo. Poco dopo, gli uomini della Capitaneria di Montalto hanno rintracciato anche il corpo della donna, ora a disposizione del magistrato. Giornata campale oggi per la Capitaneria impegnata a far fronte a numerose richieste di soccorso in tutta la costa. Due persone sono state salvate anche Santa Marinella. I due bagnanti se la sono vista brutta dopo che la loro barca ha iniziato ad affogare imbarcando acqua. Tempestivo l’intervento di salvataggio della guardia costiera.

ULTIME NEWS