Pubblicato il

Tre competitors coricieristici civitavecchiesi alla Fiera Internazionale del Turismo di Rho

di DEMETRIO LOGIUDICE
CIVITAVECCHIA – Il Bit, la Fiera Internazionale del Turismo, che si terrà a Rho, Milano dal 18 la 21 febbraio toccherà da vicino Civitavecchia.
La sfiorerà in quanto saranno presenti tra i mille espositori, ed gli oltre centomila visitatori, tre dei competitors crocieristici che proprio da Civitavecchia hanno lanciato l’assalto alle rotte interne del Mediterraneo e rafforzato la loro offerta Commerciale: Corsica Sardinia Ferries Costa Crociere ed MSC Crociere. Ma se da un lato si rafforzano le rotte, i servizi offerti e l’alta qualità dei servizi, con collegamenti veloci e frequenti, dall’altra, nonostante il mercato delle Crociere non conosca crisi, i big del settore puntano il dito sulla scarsa propensione dei Governi Locali a supportare il settore delle vacanze in mare.
Per il 2010 Corsica Sardinia Ferries presenta in occasione della Bit un ulteriore rafforzamento della linea Piombino-Bastia, che secondo i piani della compagnia si confermerà la linea più veloce per la Corsica. Per Civitavecchia, invece, si prospettano aumenti della frequenza di navi veloci sulla tratta Civitavecchia-Golfo Aranci, ai quali affiancare le iniziative di minivacanza con i pacchetti Gite in Sardegna e i Weekend in Corsica. Assolute conferme e nessun problema dalle due più grandi compagnie che operano sul Mercato Italiano: MSC e Costa. I due colossi della vacanza, ci tengono però a sottolineare l’importanza della collaborazione degli enti locali, comuni in primis. «Il settore, erroneamente, non è considerato strategico – afferma l’Ad di Costa Crociere, Pier Luigi Foschi – occorrerebbe fare sistema attorno all’azienda turistica, offrire pacchetti vantaggiosi ed appetibili, magari integrati terra-mare, studiati con le amministrazioni locali e dando loro continuità con i servizi offerti».

ULTIME NEWS