Pubblicato il

Truffe con assegni rubati e cambiali false: perquisizioni della polizia

Controllate aziende di imprenditori locali tra Tarquinia, Montalto e Canino

Controllate aziende di imprenditori locali tra Tarquinia, Montalto e Canino

TARQUINIA  – Gli investigatori del Commissariato di Tarquinia in queste ore stanno effettuando perquisizioni nelle sedi di imprenditori ed aziende di Canino e Montalto di Castro per una presunta attività delittuosa consistente nell’utilizzo di assegni rubati e cambiali false utilizzate dagli imprenditori stessi per poter ampliare il proprio castelletto di credito in vari istituti bancari. Le attività sono ancora in corso. Le perquisizioni in atto nelle due cittadine viterbesi hanno dato modo di ritrovare decine di migliaia di euro in assegni e circa 50 mila euro in contanti. La truffa posta in essere dagli imprenditori vedrebbe come vittime oltre gli istituti bancari anche numerosi cittadini di cui sarebbero state utilizzate le generalità per firmare le cambiale. Massimo riserbo da parte degli inquirenti. Sono infatti ancora in atto le attività di controllo.

ULTIME NEWS