Pubblicato il

Ubriaco rapina un passante e poi scappa in auto: arrestato

LADISPOLI – I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno arrestato A.A., pregiudicato di 26 anni residente a Ladispoli, con l’accusa di rapina e lesioni personali. Il ragazzo ha aggredito con calci e pugni un passante per derubarlo di un telefono cellulare. Dopo l’aggressione il pregiudicato è scappato a bordo della propria autovettura. I carabinieri della stazione di Ladispoli, intervenuti sul posto, dopo aver raccolto la descrizione dell’aggressore, lo hanno rintracciato e bloccato, in evidente stato di ebbrezza, lungo la via Aurelia dove era finito fuori dalla sede stradale dopo aver perso il controllo del veicolo. I militari lo hanno trovato ancora in possesso del telefono rubato poco prima che è stato successivamente restituito al proprietario. Il pregiudicato, visitato presso il pronto soccorso di Ladispoli, è stato giudicato guaribile in 7 giorni per contusioni al volto e agli arti inferiori.
L’arrestato è stato associato al carcere di Borgata Aurelia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ULTIME NEWS