Pubblicato il

Uccidono cinghiale, denunciati

POLIZIA. Sorpresi a caccia di frodo armiere e guardiacaccia  I due dovranno rispondere di vari illeciti penali e amministrativi

POLIZIA. Sorpresi a caccia di frodo armiere e guardiacaccia  I due dovranno rispondere di vari illeciti penali e amministrativi

TARQUINIA – Un armiere e un guardiacaccia sono stati sorpresi dalla Polizia a caccia di frodo. I due sono stati trovati il 24 marzo a Sorano con un cinghiale abbattuto illegalmente con una carabina in carico all’armeria. Il commissariato di polizia di Tarquinia ha avviato le procedure di revoca delle autorizzazioni. I due dovranno rispondere di vari illeciti penali e amministrativi ai sensi della legge 157 del 1992 sula caccia, sul porto abusivo di armi, e di detenzione di arma in carico all’armeria, ma soprattutto potranno vedersi revocate le licenze di guardiacaccia e armiere.

ULTIME NEWS