Pubblicato il

Un convegno per rilanciare il Polo Universitario

FONDAZIONECIVITAVECCHIA – «Una iniziativa importante, soprattutto nell’ottica del rilancio del Polo Universitario, nel quale crediamo ancora fermamente». Lo hanno spiegato questa mattina il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia Vincenzo Cacciaglia, il coordinatore del settore Ricerca Scientifica Franco Passeri e il direttore del Dipartimento di Ecologia dell’Università La Tscia Giuseppe Nascetti introducendo il convegno in programma ieri mattina al quale hanno partecipato moltissimi studenti degli istituti superiori cittadini. Cartelloni illustrativi appesi al muro e piccole riproduzioni di ambienti marini hanno accolto i ragazzi, incuriositi dal lavoro svolto dall’università all’interno della riserva naturale di popolamento animale alle Saline di Tarquinia. «Questo è lo scopo di appuntamenti del genere – ha aggiunto il professor Nascetti – stimolare i giovani, incuriosirli, sviluppare un rapporto sempre maggiore tra scuola e Università, rilanciare il nostro Polo Universitario e, perchè no, aiutare i ragazzi a scegliere il proprio futuro, indicando loro le possibili strade da seguire». E se l’ingegner Passeri ha sottolineato come si tratti di un fiore all’occhiello per la Fondazione, «di un progetto – ha aggiunto – che sviluppa contemporaneamente la ricerca e le professionalità», è stato il presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. Vincenzo Cacciaglia a ribadire la ferma volontà di far rimanere il Polo Universitario a Civitavecchia. «Vedremo le direttive nazionali – ha spiegato – ma faremo di tutto per rilanciare il nostro Polo. Devo riconoscere alla Tuscia, e purtroppo non a tutte le facoltà presenti in città, l’impegno profuso in questi anni per far conoscere sempre più questa nostra realtà attraverso interessanti progetti indirizzati proprio ai ragazzi delle scuole superiori. Mi auguro che simili iniziative possano svilupparsi sempre di più».

ULTIME NEWS