Pubblicato il

Uno sguardo all'Europa con "Civitavecchia al centro"

SPORTELLOCIVITAVECCHIA – Un regalo a Civitavecchia. Fatto in occasione del primo compleanno di “Civitavecchia al Centro”, l’associazione culturale politica guidata da Alessio Romagnuolo. “Civitavecchia al Centro vuole regalare alla città lo Sportello Europa” ha spiegato Romagnuolo, la cui associazione è diventata un riferimento per l’intera cittadinanza . Infatti, si è tenuta questa mattina, presso la sede di via Trieste 36 la conferenza stampa di presentazione dello sportello. “Uno sportello – dicono all’associazione – che vuole essere un luogo sempre aperto a disposizione dei cittadini, i quali non possono perdere le tantissime opportunità che ci vengono messe a disposizione dalla Comunità
Europea: lavoro, stage, studio, scambi culturali. Opportunità che, per la quasi totalità dei casi, rimangano inutilizzate sprecando delle risorse che, in un momento storico come questo, con la crisi congiunturale e sopratutto visto quanto sta accadendo con la fine dei lavori di riconversione di Tvn, per il nostro territorio, rappresenterebbe ossigeno puro”. “Sia sul sito dell’associazione, www.civitavecchialcentro.com, che nella sede di via Trieste 36 – continua Romagnuolo – saranno a disposizione della cittadinanza sia la modulistica, sia un “volontario esperto” che, oltre a dare informazioni sulle opportunità, aiuterà, chiunque ne faccia richiesta, alla compilazione dei moduli. Sono orgoglioso della realizzazione di questo nuovo importante progetto reso possibile anche grazie al lavoro volontario e silenzioso di chi ci segue appassionatamente”. Dello stesso avviso Simona Galizia, Manuela Mari e Annarita La Rosa, che parlano di “esperienza importante ed impedibile per Civitavecchia, di tramite tra la città e l’Europa ed i cittadini, di possibilità concreta per sfruttare al meglio le risorse economiche che sono spesso sconosciute o sotto utilizzate”. E la nascita dello Sportello Europa nasconde una piccola ricorrenza. “La data non è certamente casuale, l’inaugurazione dell’associazione – continua Romagnuolo – è stata fatta il giorno di San Valentino dell’anno scorso: proprio perché amiamo la nostra città e vogliamo rimettere Civitavecchia al Centro dell’attenzione politico amministrativa per creare in città quelle iniziative concrete che servono al soddisfacimento dei bisogni quotidiani di noi cittadini”. Una finestra diretta con l’Europa dunque. Con la speranza che Civitavecchia possa collocarsi e rimanere “al centro” di nuove opportunità di sviluppo.
Demetrio Logiudice

ULTIME NEWS