Pubblicato il

Valdambrini sempre più terreno di scontro

S. MARINELLA. L’opposizione accusa il centrodestra di mentire sulla contrarietà espressa in passato alla costruzione del nuovo centro commerciale La maggioranza annuncia invece nuove opere pubbliche nel quartiere oggetto della discordia. I progetti riguardano via Piemonte, via Elcetina e via Lazio. Maggi: «Faremo anche l’ampliamento del sottopasso semaforico»

S. MARINELLA. L’opposizione accusa il centrodestra di mentire sulla contrarietà espressa in passato alla costruzione del nuovo centro commerciale La maggioranza annuncia invece nuove opere pubbliche nel quartiere oggetto della discordia. I progetti riguardano via Piemonte, via Elcetina e via Lazio. Maggi: «Faremo anche l’ampliamento del sottopasso semaforico»

SANTA MARINELLA – La politica cittadina continua ad occuparsi di Valdambrini. La minoranza prosegue a polemizzare con il sindaco, accusandolo di mentire in merito alla sua contrarietà alla costruzione del nuovo centro commerciale. «Da una ricerca negli uffici comunali – affermano Paola Rocchi e Stefano Massera – non ci risulta che, durante l’amministrazione Tidei, il sindaco Bacheca e gli assessori Grimaldi, Romitelli, Fratturato e Bianchi, allora consiglieri di opposizione, abbiano presentato interrogazioni o mozioni relative al centro commerciale che la giunta stava per autorizzare. In altre parole, non ci risulta che si siano opposti in nessun modo concreto. Che il sindaco si atteggi ora a salvatore del quartiere Valdambrini ci sembra quantomeno inopportuno». La maggioranza, al tempo stesso, annuncia nuove opere pubbliche nel quartiere oggetto della discordia. Prenderanno il via i progetti relativi alle rotatorie di via Piemonte e via Elcetina. Nel primo caso si tratta della riqualificazione di una piazza già esistente, dove saranno collocate nuove alberature e sistemato il piazzale pedonale con impianti di arredo urbano. A via Elcetina sarà realizzata una nuova piazzola adiacente alle nuove abitazioni. «Valdambrini è un autentico cantiere aperto – afferma il delegato alla viabilità Marco Maggi – e si conferma l’impegno dell’amministrazione in questo quartiere così carente di infrastrutture pubbliche a causa delle politiche sbagliate del passato. Non ci fermeremo qui, poiché stiamo già da tempo portando avanti l’opera più importante, ovvero l’ampliamento del sottopasso semaforico». Prosegue inoltre l’opera di rifacimento di via Lazio. Dopo l’ampliamento del ponte, la cui inaugurazione è prevista per la prossima settimana, si è approvato il progetto relativo alla realizzazione del marciapiede. «La risposta concreta – afferma il sindaco Bacheca – alle chiacchiere dell’opposizione».

ULTIME NEWS