Pubblicato il

Variante 29, la minoranza si affida alla Provincia

CIVITAVECCHIA – I consiglieri di opposizione hanno inviato una lettera al presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti e all’assessore alle Politiche del Territorio e a quelle Ambientali Michele Civita chiedendo l’annullamento della delibera del consiglio comunale relativa alla modifica della variante 29 al Prg, alla luce di quanto dichiarato proprio da Palazzo Valentini qualche settimana fa aveva rilevato che l’intera procedura presentava palesi illegittimità per contrasto con la vigente normativa regionale. “Qualora non dovessero intervenire provvedimenti regionali di annullamento o che, nello spirito di una leale collaborazione istituzionale, dichiarino comunque l’improcedibilità dell’iter individuato dal Comune di Civitavecchia e la necessità di una nuova formazione ed adozione della variante che risponda alla normativa vigente – hanno spiegato i consiglieri – chiediamo un deciso impegno a tutelare anche in sede giudiziaria l’interesse della Provincia di Roma e dei cittadini di Civitavecchia, impugnando presso il Tribunale Amministrativo l’eventuale provvedimento regionale di approvazione della Variante 29 come “modificata ed integrata” dalla delibera”.

ULTIME NEWS