Pubblicato il

Via delle Magnolie: bonifica a metà

S. Marinella. Residenti parzialmente soddisfatti dopo l’intervento dell’amministrazione Bacheca «La pulizia è stata effettuata solo dalla ditta che ha posizionato i pali dell’illuminazione ma il lavoro non è completo. Urge una ripulitura generale per evitare pericoli e animali vari»

S. Marinella. Residenti parzialmente soddisfatti dopo l’intervento dell’amministrazione Bacheca «La pulizia è stata effettuata solo dalla ditta che ha posizionato i pali dell’illuminazione ma il lavoro non è completo. Urge una ripulitura generale per evitare pericoli e animali vari»

 di ROMINA MOSCONI

SANTA MARINELLA – «Alla giunta Bacheca un grazie al 50%». Questo il commento dei tanti residenti di via delle Magnolie di Santa Marinella a distanza di qualche giorno dalla protesta dei tanti residenti del rione Fiori adirati e stanchi per la discarica a cielo aperto presente nell’area.
Con tanto di documentazione fotografica avevano illustrato lo scempio e la pericolosità della zona piena di topi, scarafaggi e vipere, nonché di insetti fastidiosi. Il sindaco Roberto Bacheca dopo la protesta aveva però assicurato ai residenti una pronta bonifica. Nei giorni scorsi sono arrivati i mezzi per la pulizia, suscitando grande gioia tra i residenti che da troppo tempo vivono a contatto con questo scempio.
«Ma non tutto è andato come speravamo – lamentano però i cittadini – come si può vedere dalle foto che abbiamo scattato, qualcosa è stata fatta, ma purtroppo è solo un’illusione. Il piazzale è stato ripulito dalla ditta che precedentemente ha eseguito gli scavi per il posizionamento dei pali di illuminazione stradale. L’impresa aveva utilizzato quell’area come deposito di materiali, quindi la bonifica era d’obbligo. Di ciò siamo sicuri, poichè quando l’amministratore del nostro condominio ha assistito al lavoro e ha visto che la ruspa veniva spenta senza completare l’opera, ha subito chiesto quando sarebbero tornati e l’operaio ha precisato che era un dipendente della ditta e che non doveva fare altro. Comunque da questo primo intervento sono passati altri giorni e purtroppo siamo costretti ad appurare che il lavoro di bonifica non è stato ancora completato».
«Capiamo che le cose da fare a Santa Marinella sono tante – proseguono i residenti facendo appello all’amministrazione Bacheca – e che la nostra amministrazione ha molto da fare per sistemare tutto. Sappiamo anche che questo problema non l’ha creato la giunta attuale, ma è giunto il momento di accontentare pure noi. Quest’area urge di essere totalmente bonificata per evitare pericoli e animali vari. D’altro canto noi residenti promettiamo di avere più senso civico e di non lasciare in questo canale rifiuti e materiali di risulta e di denunciare chi sporcherà».

ULTIME NEWS