Pubblicato il

Via Pinelli, chiesto il rinvio a giudizio

CIVITAVECCHIA – È stato chiesto il rinvio a giudizio per i tecnici comunali Correnti, Mari e Marcelli, per il presidente della cooperativa Pimpinelli e per il direttore dei lavori Varlese, nell’ambito della vicenda legata a via Pinelli. Spazio alle discussioni infatti, questa mattina nel corso dell’udienza preliminare. Il pubblico ministero Alessandro Gentile ha avanzato richiesta di rinvio a giudizio, mentre gli avvocati dei cinque indagati hanno chiesto il non luogo a procedere. Ma la decisione è stata rinviata: il giudice Andrea Postiglione, infatti, venerdì mattina affiderà una consulenza tecnica al perito, l’architetto Sapia, per verificare se l’iter burocratico che si è chiuso con la concessione del permesso a costruire sia avvenuto o meno nel rispetto della legge.

ULTIME NEWS