Pubblicato il

Viale senza massetto, qualche ritardo per la nuova Marina

CIVITAVECCHIA – Cambio di programma per le lavorazioni alla Marina. Ad annunciarlo è il Vice Sindaco ed Assessore alle Opere Pubbliche, Enrico Zappacosta, che è ora al lavoro insieme ai tecnici per far sì che alcune problematiche emerse in corso d’opera non vadano ad incidere negativamente su costi e tempi dell’operazione.
“Nei giorni scorsi – spiega Zappacosta – la direzione dei lavori ci ha comunicato di aver scoperto, dopo la demolizione della pavimentazione sul lato mare di viale Garibaldi, che mancava completamente il massetto. Proprio questo problema, evidentemente, era alla base degli avvallamenti che spesso hanno interessato l’area, ed è una carenza alla quale occorre assolutamente ovviare, nonostante la realizzazione e la posa del massetto non fossero inizialmente preventivate nel capitolato d’appalto. La comunicazione della direzione dei lavori ci ha naturalmente lasciato interdetti, ma un sopralluogo all’area ha purtroppo confermato che le betonelle erano state appoggiate direttamente su sabbia e terra, senza che fosse realizzato il necessario fondo”.
Il contraccolpo sul proseguimento del cantiere non dovrebbe comunque essere particolarmente grave. “Abbiamo previsto quindi la realizzazione di un massetto di circa 15 centimetri di spessore, con rete elettrosaldata, in quanto è impensabile realizzare quest’opera e sapere che solo dopo qualche anno dalla sua consegna sarebbe necessario tornare ad intervenire. Le somme per farlo sono state reperite tra quelle disponibili nel quadro finanziario dell’opera: quello che ci auguriamo è che le lavorazioni non debbano prolungarsi troppo, anche se inevitabilmente – conclude il Vice Sindaco – questo imprevisto costerà tre o quattro settimane di lavoro in più”.

ULTIME NEWS