Pubblicato il

Vicesindaco: gli ex azzurri rivendicano la poltrona

Santa Marinella. Animata riunione sulle questioni rilevanti della città Il movimento ‘‘L’Ancora’’ non transige: «Eugenio Fratturato resta dove sta»

Santa Marinella. Animata riunione sulle questioni rilevanti della città Il movimento ‘‘L’Ancora’’ non transige: «Eugenio Fratturato resta dove sta»

SANTA MARINELLA – Il Movimento ‘‘L’Ancora-Santa Marinella-Futura’’ commenta con stupore la richiesta di revoca dell’incarico di vicesindaco a Eugenio Fratturato. «Adesso basta. Non si può continuare a subire questa provocazione da parte di chi vorrebbe decidere per conto dell’amministrazione comunale». «Questa situazione è ancora più ridicola – dicono gli esponenti del movimento – grave ed intollerabile perché la richiesta di revoca dell’incarico di vicesindaco è avanzata da personaggi esterni alla maggioranza e che non rivestono ruoli istituzionali. Ecco i fatti: lunedì 3 agosto si sono incontrati, su richiesta del dottor Achille Ricci, alcuni personaggi che hanno sostenuto in campagna elettorale l’elezione di Bacheca sindaco e precisamente: Mauro Bianchi (ex AN), Stefano Lucantoni e Achille Ricci (ex Forza Italia) Marco Bassanelli e Gino Vinaccia (UDC), Fabio Quartieri (ex Assessore Giunta Tidei), Pino Riccioni (delegato al Castello), Roberto Marongiu (Assessore) e il sindaco Bacheca, per discutere e decidere su questioni rilevanti della vita della nostra città: Porto, incarichi assessorili e vicesindaco. L’incarico di vice sindaco è l’argomento che più ha interessato i presenti in quanto i soprannominati personaggi ex Forza Italia da tempo stanno rivendicando tale incarico, dimenticando che negli accordi ‘‘pre-elettorali’’ tale ruolo sarebbe stato assegnato a colui che avrebbe ottenuto più consensi da parte della cittadinanza. Fratturato è stato il più votato in assoluto e il posto gli spetta di diritto».

ULTIME NEWS