Pubblicato il

Visita oculistica per 100 bambini delle elementari

Si sonoconcluse le giornate promosse dal Lions Club Tarquinia

Si sonoconcluse le giornate promosse dal Lions Club Tarquinia

TARQUINIA – Si sono concluse le “giornate della vista” promosse dal Lions Club Tarquinia a favore degli alunni delle scuole elementari. Una serie di accurati controlli medici sono stati eseguiti dalla dottoressa Carla Carnevalini, ed hanno visto coinvolti circa 100 bambini, tutti di età compresa tra i 5 ed i 7 anni. Le visite sono state eseguite sia presso la scuola elementare statale Corrado e Mario Nardi sia presso l’istituto paritario Marcantonio Barbarigo. I piccoli alunni, accompagnati dai propri genitori, sono stati sottoposti a valutazione del visus in visione binoculare e monoculare, al test di Lang per la valutazione del senso stereoscopico e al test delle tavole di Ishihara per la valutazione del senso cromatico. Quattordici i bambini, uno dei quali è risultato daltonico, per i quali il medico ha prescritto una visita più approfondita. L’iniziativa, come indicato, è stata sostenuta dai Lions su suggerimento dell’Unione Italiani Ciechi, associazione con cui il club di Tarquinia e tutti i club Lions nazionali collaborano da anni sia sul territorio italiano sia all’estero. L’anno scorso i Lions di Tarquinia e Viterbo si erano resi protagonisti di una raccolta di occhiali usati (circa 500 i paia messi insieme) poi destinati alle popolazioni più povere dell’Equador. Il presidente del Lions Club di Tarquinia, Sandro Fontecedro, il delegato al progetto scuole del club Piero Maria Nardi e la signora Marisa Lattanzi dell’Unione Italiana Ciechi hanno voluto esprimere il loro personale ringraziamento alle strutture che hanno accolto l’iniziativa ed in particolare i dirigenti scolastici Angelo Maria Contadini (Corrado e Mario Nardi) e Roberta Serafini (Istituto Barbarigo) per la collaborazione prestata.

ULTIME NEWS