Pubblicato il

A Ladispoli "L'altra faccia della luna"

LADISPOLI – La sala polifunzionale di via De Begnac apre le porte a “L’altra faccia della luna”. Questa lo spettacolo del laboratorio teatrale dei diversamenti abili “ospiti del centro sociale polivalente e dei servizi domiciliari” e che metteranno in scena l’opera questo pomeriggio alle 17. A presentare l’iniziativa il delegato alla sanità e alle politiche sociali Amico Gandini: “I tanti che io spero vorranno essere presenti potranno scoprire quanta luce e quanta vita vi possa essere quando si viene tolti dal buio attraverso la potente arma dell’amore. Per esserne contagiati sarebbe importante che a questo appuntamento non mancassero coloro che, a diverso titolo, decidono le sorti della città. Per mantenere così alta l’attenzione sui diritti della persona. In questi momenti difficili – ha concluso Gandini – in cui troppo spesso l’ostilità sostituisce il dialogo e i personalismi prevalgono sul bene comune potremo ricevere dai meno fortunati ospiti nei nostri “Centri” una grande lezione di vita”. La manifestazione, organizzata dalla cooperativa sociale “Cassiavass”, che gestisce il servizio di assistenza con la programmazione degli operatori dei servizi comunali, sarà arricchita da una esibizione del gruppo orchestrale “Wind” che ha liberalmente aderito, grazie all’interessamento del coordinatore Sergio Cozzi. 
 

ULTIME NEWS