Pubblicato il

A Ladispoli saggi di solidarietà

LADISPOLI – “Ringraziamo il nostro territorio che è sempre molto attento alle iniziative benefiche”. Con queste parole l’assessore alla cultura e spettacolo Daniela Ciarlantini ha commentato la grande adesione della raccolta benefica che si sta effettuando durante i saggi accademici di fine anno che si stanno svolgendo alla Grottaccia.
“Quest’anno – ha proseguito Ciarlantini – abbiamo pensato di utilizzare il grande richiamo di pubblico che i saggi di fine anno comporta per trasformare questi incontri in un aiuto concreto. L’obbiettivo è quello di dare un futuro normale ad un bambino di 2 anni, nato con una grave, rara e complessa malformazione congenita, che necessiterà di più interventi di elevata complessità, per un periodo di circa due anni. I medici dell’U.O. di Chirurgia Pediatrica della sede di Palidoro dell’Ospedale “Bambino Gesù” hanno messo gratuitamente a disposizione la loro vasta esperienza nel settore delle malformazioni intestinali ed uro-genitali, per gli interventi che necessitano al piccolo. Le Scuole di danza – ha continuato Ciarlantini – in collaborazione con l’Assessorato alla cultura e spettacolo del Comune di Ladispoli contribuiranno a sostenere le spese di soggiorno della mamma poiché il piccolo dovrà affrontare un lungo periodo di degenza. Chiediamo a tutti di contribuire con un piccolo gesto. Un ringraziamento particolare all’associazione CivilMente che si sta occupando insieme all’associazione Solidarietà della raccolta di fondi per il progetto”.
Questi i prossimi appuntamenti con i saggi di fine anno accademico: sabato 25 Team Karate, domenica 26 e lunedì 27 Gli Insuperabili, mercoledì 29 e giovedì 30 Profession Dance, venerdì 1 luglio Pegasus, sabato 2 luglio Puravida e domenica 3 luglio Crazy Dance.
“A nome dell’Amministrazione comunale – ha concluso Ciarlantini – voglio ringraziare gli insegnanti, gli addetti ai lavori e tutte le persone che contribuiscono alla riuscita di questo evento”.

ULTIME NEWS