Pubblicato il

Abuso edilizio: denunciato 39enne

Sequestrati 10 manufatti del valore di 850mila euro

Sequestrati 10 manufatti del valore di 850mila euro

LADISPOLI – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia in collaborazione con i militari del Nucleo Operativo Ecologico di Roma, nella giornata di  lunedì hanno denunciato in stato di libertà, E.F. 39enne del luogo, poiché responsabile di aver realizzato opere edili senza la prescritta autorizzazione in area sottoposta a vincolo paesaggistico, archeologico, parchi e riserve naturali, nonché di aver effettuato scarichi di acque reflue industriali senza la prescritta autorizzazione. In particolare i militari della stazione carabinieri di Ladispoli, unitamente a quelli del Nucleo operativo ecologico di Roma in collaborazione con il personale della locale Sezione della Capitaneria di Porto, nell’ambito delle indagini delegate dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Civitavecchia, hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo di 10 manufatti in legno e muratura, realizzati abusivamente nell’area della ‘Palude di Torre Flavia’. Al termine del controllo i militari hanno proceduto al sequestro dei manufatti per un valore di 850mila euro circa e E.F. veniva denunciata in stato di libertà all’autorità giudiziaria di Civitavecchia.

ULTIME NEWS