Pubblicato il

Anche la mucca Libertà contro Malagrotta bis

FIUMICINO. Oltre duemila persone oggi hanno protestato sull’Aurelia per scongiurare la discarica

FIUMICINO. Oltre duemila persone oggi hanno protestato sull’Aurelia per scongiurare la discarica

FIUMICINO – La protesta contro la possibilità di insediamento di una discarica nei pressi del comune di Fiumicino, proprio come era stato promesso nei giorni scorsi, non si è fatta attendere. Due chilometri di coda all’altezza del chilometro 28 su via Aurelia e traffico in tilt in direzione Civitavecchia. A causare non pochi disagi alla circolazione, stamattina, sono state circa duemila persone, hanno fatto sapere gli organizzatori del comitato ‘‘Rifiuti Zero Fiumicino’’, sostenuto anche da Maria Sole Agnelli proprietaria di un’azienda agricola nella zona di Fiumicino, scese in strada per dire no alla discarica. Presenti non solo gli abitanti dei Comuni interessati ma anche diversi allevatori preoccupati per le possibili ed eventuali ripercussioni che il ‘‘mostro’’ potrebbe avere sulle proprie attività. Ad aprire il corteo c’ha pensato la mucca Libertà, «nuova mascotte del Comitato» come ha spiegato il portavoce Massimo Piras. Un piano di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, seguita dal riciclo e dal compostaggio, è quanto propone il Comitato in alternativa alla costruzione di una Malagrotta bis: «Una proposta di legge con 12 mila firme è stata presentata da parecchio tempo alla Regione – ha dichiarato Piras – ma ancora non è arrivata in Commissione ambiente. Qui parliamo di un triangolo della morte, tra l’aeroporto di Fiumicino, Malagrotta e il nuovo inceneritore di Palidoro, che interessa circa 200 mila persone. Abbiamo già diffidato legalmente – prosegue il portavoce del Comitato – il governatore Polverini, il sindaco Gianni Alemanno e il Presidente dell’Ama e siamo pronti a denunciarli per procurato pericolo e procurato danno». Intanto ancora terremoto politico a Fiumicino dove nei giorni scorsi si sono autosospesi 14 consiglieri comunali e 3 assessori del Pdl. (So.Be.)

ULTIME NEWS