Pubblicato il

Asd Civitavecchia Pattinaggio, secondo atto vandalico in 10 giorni

CIVITAVECCHIA – Non c’è pace per l’asd Civitavecchia Pattinaggio. A distanza di pochi giorni dall’ultimo episodio, infatti, la sede della società di Borgata Aurelia è stata presa di nuovo di mira dai vandali. Venerdì notte ignoti hanno sfondato la finestra della segreteria, «portando via alcune cose di poco conto – ha spiegato il presidente Massimo Manni – ferendosi probabilmente ad una mano iviste le numerose tracce di sangue lasciate su oggetti, in terra e sui cancelli. Hanno poi scardinato la porta della sede rompendo la macchina del caffè, prelevando lo zaino di un’allentrice e portando via coppe e trofei, segno del sacrificio sportivo della società». I vandali sono passati poi alla chiesetta del quartiere, sondando una finestra, introducendosi all’interno senza riuscire a sottrarre nulla. Scoraggiati dai numerosi colpi messi a segno nel quartiere il presidente Manni ed il parroco, don Robert. «Studieremo qualcosa per la sicurezza dell’impianto – ha spiegato Manni – probabilmente sottoponendola a videosorveglianza, ma proponendola anche alle nostre autorità comunali installando telecamere alle entrate della Borgata».  

ULTIME NEWS