Pubblicato il

Battilocchio relatore a Bucarest <br />

CIVITAVECCHIA – Alessandro Battilocchio ha partecipato questa settimana a Bucarest ad un seminario di approfondimento dei rapporti tra Italia e Romania, nel contesto delle dinamiche dell’Unione Europea: l’evento, organizzato dal Ministero degli Esteri italiano con il supporto dell’Ambasciata italiana a Bucarest e di Camera e Senato di Romania, si è svolto presso la sede del Parlamento romeno. Il politico locale, che diversi rumors danno vicino ad una possibile candidatura a sindaco di Civitavecchia, ha presieduto una delle discussioni tematiche, tenendo una relazione sul processo di democratizzazione della Romania e sulle opportunità messe a disposizione nell’attuale programmazione finanziaria 2007-2012 dall’Unione Europea. All’incontro hanno partecipato, tra gli altri, l’ambasciatore italiano in Romania, Mario Cospito, il parlamentare Riccardo Migliori, vicepresidente dell’Osce, ed il professor Fulco Lanchester dell’Università «La Sapienza», oltre a deputati e senatori romeni. «La Romania – ha dichiarato Battilocchio – sta vivendo una fase importante di sviluppo, anche grazie al supporto dell’Unione europea ed i rapporti con l’Italia sono e rimangono strettissimi. Basti pensare che oggi in Romania sono registrate oltre 30 mila imprese gestite o di proprietà di italiani, che stanno creando crescita in questo Paese che, uscito dalla fase buia di Ceaucescu e della dittatura, ha ripreso da oltre 20 anni il cammino della democrazia e sta rialzando la testa». 

ULTIME NEWS