Pubblicato il

Bilancio positivo per l’estate tarquiniese

Soddisfatto l’assessore comunale agli Spettacoli Giancarlo Capitani «Tre mesi ricchi di appuntamenti nonostante i tagli imposti agli enti locali»

Soddisfatto l’assessore comunale agli Spettacoli Giancarlo Capitani «Tre mesi ricchi di appuntamenti nonostante i tagli imposti agli enti locali»

TARQUINIA – Tre mesi di spettacoli ininterrotti: dai saggi delle scuole di danza di giugno, al concerto conclusivo di ‘‘Etruria Musica Festival’’, nella chiesa di Santa Maria in Castello, a fine agosto. Nel mezzo le rappresentazioni di ‘‘Teatro sotto le stelle’’, gli spettacoli di musica classica, jazz, pop, rock, le manifestazioni dedicate ai giovani come ‘‘Io pittore per caso’’ e gli eventi enogastronomici di grande richiamo. «È stata un’Estate Tarquiniese 2011 ricca di appuntamenti, nonostante i tagli imposti agli Enti Locali che hanno particolarmente colpito i settori della cultura e degli spettacoli. Un’Estate che ha tenuto presente le richieste più diverse del pubblico, cercando di soddisfare anche le persone più esigenti. – afferma l’assessore allo Spettacolo Giancarlo Capitani – Con una disponibilità inferiore di 100mila euro rispetto a quanto speso in passato. Il Comune è comunque riuscito a programmare un cartellone di eventi più che dignitoso. Con i fondi a disposizione, 30mila euro, sono stati realizzati 60 manifestazioni, molte delle quali di assoluta qualità. Credo che ciò rappresenti un esempio concreto di buona amministrazione». Il mondo dell’associazionismo locale ha rivestito un ruolo di primo piano, mettendo impegno, passione e voglia di fare. «Un ringraziamento va a quanti hanno contribuito a tutto ciò, operando con spirito costruttivo per il bene della città. – conclude l’assessore allo Spettacolo – Contrariamente ai soliti esperti in tutto, ora anche nell’organizzazione di spettacoli ed eventi, che sarebbe cosa gradita un giorno vedere al lavoro, sotto il sole d’agosto».

ULTIME NEWS