Pubblicato il

Capitaneria, salvato un surfista

CERVETERI – Salvataggio sabato pomeriggio della motovedetta Sar della Capitaneria di Porto di Civitavecchia, impegnata in un difficile intervento in mare a circa due miglia a largo del litorale di Cerveteri, dove ha recuperato una persona che svolgeva attività di kite surf.
Il giovane ventinovenne di Cerveteri, raggiunto dalla motovedetta circa mezz’ora dopo essere scattato l’allarme dato da un bagnino di uno stabilimento balneare, era stato travolto da una forte raffica di vento rafforzatosi in serata.
A coadiuvare la CP 891, il personale dell’ufficio Locale Marittimo di Ladispoli giunto sul posto da terra, il quale ha guidato il mezzo della Guardia Costiera sino al naufrago, recuperato poi a bordo con qualche difficoltà per il mare molto mosso, superata solo dalla perizia e dalla professionalità dell’equipaggio.
In seguito, spaventato ma in buono stato di salute, il surfista è stato accompagnato in Capitaneria di Porto per gli accertamenti di rito.

ULTIME NEWS