Pubblicato il

Chiedeva il pizzo per l'occupazione del posto di lavoro: arrestata prostituta

MONTALTO DI CASTRO – Giornata senza riposo quella dei Carabinieri di Montalto di Castro che nella giornata di ieri hanno arrestato una giovane prostituta nigeriana che esercita il meretricio nella piazzola di sosta sulla strada “castrense”. La donna,  taglieggiava le sue colleghe per un piccolo pezzo di strada dove poter svolgere la professione. In particolare nei confronti di una sua collega connazionale, alla quale aveva già estorto quote mensili per oltre 2 mila euro complessivi, e che aveva costretto durante le numerose minacce ed aggresioni, a rivolgersi più volte alle cure dei sanitari. L’ultimo di tali episodi ieri mattina, quando la malcapitata doveva versare ulteriori 400 euro alla persecutrice ma, ad attendere lo scambio c’erano i Carabinieri di Montalto di Castro che, appostatisi nei pressi del “luogo di lavoro”, sono intervenuti immediatamente, bloccando la consegna di denaro ed assicurando alla giustizia la donna, che cercava di darsi alla fuga in mezzo ai campi di tabacco, con grande sollievo per la povera ragazza sfruttata.

ULTIME NEWS