Pubblicato il

D'Antonio: "Ottimo risultato per la quarta giornata del volontariato"

TARQUINIA – “Un ottimo risultato è stato quello della quarta giornata del volontariato che si è svolta sabato scorso e che ha visto la partecipazione delle associazioni di volontariato della nostra città, oltre a spettacoli musicali e gastronomia offerti in piazza a tutti i visitatori”. Il Presidente della Consulta Alfonso D’Antonio commenta con soddisfazione l’evento che si è svolto a Tarquinia. La manifestazione è iniziata la mattina con una tavola rotonda, proseguendo nelle ore pomeridiane con l’apertura degli stand delle associazioni si è proseguito con le simulazioni alternando spettacoli musicali fino a sera inoltrata. “E’ stato un grande momento di incontro che ha toccato il suo massimo livello nella tavola rotonda dal titolo “Il volontariato oggi a Tarquinia” – commenta D’Antonio – che si è svolta nella mattinata nella sala consiliare comunale e che ha marcato il punto della situazione attuale dell’azione volontaria nel territorio tarquiniese evidenziando carenze e punti di forza, oltre a marcare con cifre e numeri le attività a livello nazionale le presenze di comunitari ed extracomunitari nella nostra città”. Tra i partecipanti: il Sindaco che ha aperto l’incontro, Don Rinaldo Copponi, il Commissario P.S. Dott. Bartoli, il Prof. Sandro Valdinoci, il Presidente della Consulta  Alfonso D’Antonio ed il moderatore Dott. De Pascalis, oltre ai rappresentanti delle associazioni locali. “L’argomento è stato affrontato da molti punti di vista – spiega D’Antonio –  tra cui quello religioso e quello relativo alla microcriminalità. Dal dibattito sono emersi spunti ed iniziative che porteranno la Consulta Comunale del Volontariato ad affrontare varie tematiche nel prossimo autunno e che già si prevede attivissimo. Con l’occasione della giornata del volontariato è stato distribuito il primo numero del giornalino del volontariato realizzato dalla Consulta ed è stata pubblicizzata l’iniziativa dell’attivazione di un numero verde, che verrà reso noto tra pochi giorni, per le esigenze di tutti i cittadini bisognosi”.

ULTIME NEWS