Pubblicato il

Festa grande a Santa Severa nord

I docenti e gli alunni del plesso della frazione del Comune di Tolfa hanno organizzato una grande kermesse a cui hanno collaborato genitori e nonni ma anche moltissimi residenti 

I docenti e gli alunni del plesso della frazione del Comune di Tolfa hanno organizzato una grande kermesse a cui hanno collaborato genitori e nonni ma anche moltissimi residenti 

Di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Oltre 500 persone, tra adulti e bambini, hanno partecipato alla grande festa della frazione di Santa Severa Nord promossa dalla scuola materna ed elementare, presieduta dalla giovane e intraprendente Dirigente Scolastica Laura Piroli amatissima dai bambini della frazione, in collaborazione con tutte le realtà locale e di quasi tutti i residenti del posto. Alla kermesse ha partecipato il nuovo sindaco di Tolfa, Luigi Landi, gli assessori Folli e Pierotti, i consiglieri comunali D’Amico, Bentivoglio e Ciambella, la responsabile della Val Comino (che gestisce lo ‘‘Spazio Bimbi’’) e la referente del progetto ‘Sapere i Sapori’ Anna Tagliani. La grande festa è iniziata venerdì pomeriggio alle 17.30 circa, momento in cui dietro il trattore ‘’addobbato a festa’’ (prestato dal signor Rossi) guidato dal mitico nonno Trento Leofreddi ha aperto la sfilata; subito dietro la banda Verdi, diretta dal maestro Giancarlo Annibali, che ha animato sia la sfilata che la piazza. Dietro i musicisti gli sbandieratori delle Contrade della Polveriera e del Sant’Antonio di Allumiere. Subito dietro tutti gli alunni dello Spazio Bimbi, della scuola d’Infanzia e della Primaria tutti in costume. L’allegro corteo si è snodato per le vie della frazione chiamando tutti nella piazza centrale; dopo il mini concerto della Verdi c’è stato lo spettacolino degli sbandieratori allumieraschi. Applausi a non finire poi per il musical ‘’Forza Venite gente’’ messo in scena sapientemente da tutti gli alunni diretti dalla regista-coreografa, Daniela Agostini. Al termine del musical c’è stata la ‘‘Fsta dei diplomi: la preside Piroli, il sindaco Landi e l’assessore Folli hanno consegnato a tutti i bambini i diplomi e poi tutti gli alunni sono stati premiati dall’insegnate di musica Luigina Bentivoglio che ha curato durante l’anno scolastico con la ‘‘Verdi’’ il progetto ‘‘Per mano con la musica’’ finanziato dalla Fondazione Cariciv. Al termine della festa grande cena per tutti a suon di pasta preparata da nonno Orlando e di salsicce e wurstel alla brace cotte da papà Ticchioni e nonno Vitagliano. Altro momento topico è stato poi quando una mamma, Barbara Cavedal, ha portato in piazza, tra gli applausi scroscianti, una enorme torta raffigurante il plesso di Santa Severa nord con tutti i particolari. “Un grazie di cuore al Comune di Tolfa e in particolare dell’assessore Folli, per la collaborazione che ci danno in tutto l’anno – hanno sottolineato la preside e le docenti – a Paolo Lazzerini che è stato alla consolle; alle rappresentanti Carai, De Siati, Alessandrini e alle vice rappresentanti Donato e Gargano; agli operatori ecologici che hanno ‘‘lustrato’’ tutta la frzione e il giardino della scuola, alla sarta Felicetta; agli sbandieratori della Polveriera e del Sant’Antonio di Allumiere, alla banda Verdi, al fornaio Alessandrini che ha donato il pane per la cena e alla macelleria Leofreddi per le salsicce, a Giancarlo Tortoreto e Giacomo Gargano che sempre ci aiutano, alle scenografe Katia, Marina e Fulvia, al comitato formato da Ambra, Antonietta, Nadia, Luca Lipparelli e Roberto Scala, agli operati Biagio, Stefano e Lamberto; a Mariana e Romina Marra per averci cucinato i prodotti del nostro orto, alle artiste che hanno addobbato la piazza Maria Laura, Romina, Agnese, Cristina, Barbara Guidoni e Loredana; alle mamme (che hanno curato il laboratorio in cui sono stati realizzati i manufatti che sono stati poi venduti nel mercatino) Loredana, Luisa, Rita, Masha, Raffaella, Nicoletta, Laura, Barbara e Eleonora e a tutte quelle che hanno cucinato, che hanno preparato la piazza e che hanno poi rimesso a posto. Agli operai delle due imprese edili che hanno montato la scenografia. Santa Severa è una piccola frazione i cui residenti su muovono tutti intorno alla chiesa, alla piazza e alla scuola; in questi ultimi due anni punto nevralgico e fulcro è invece divenuta la scuola, centro promotore di tante iniziative comunitarie in collegamento stretto con il Comune di Tolfa, con la parrocchia e con le realtà limitrofe. Tutti, chi più e chi meno, hanno contribuito ognuno con i suoi mezzi, le sue capacità e il tempo libero a disposizione. “Lo scorso anno a fine anno scolastico abbiamo organizzato una festa aperta alla frazione che è piaciuta a tutti e in molti ci hanno chiesto di rifarla – hanno spiegato le docenti del plesso di Santa Severa Nord – e così è venuta questa festa eccezionale che è piaciuta a tutti e che ha visto accorrere tante persone e non solo genitori e parenti dei nostri alunni”. A scuola durante l’anno le docenti tutte hanno portato un grande progetto che ha coinvolto tutte le discipline: ‘‘Con San Francesco leggo, leggi, raccontiamo, alla scoperta dei saperi e dei sapori, delle piante, delle erbe e dei beni ambientali del nostro territorio’’, un grande mare nostrum in cui sono convogliati 2 progetti: Sapere i Sapori, Leggo leggi e raccontiamo e a fare da fil rouge San Francesco visto il suo amore per la natura e per l’ambiente. “E’ stata una festa eccezionale – hanno invece sottolineato genitori e nonni – grazie alle maestre tutta la frazione si muove. Un grazie di cuore alla preside, alle maestre dello Spazio Bimbi Pina e Michela, alle assistenti Marina, Alessia e Pina, alle maestre della materna Annella e Cristina, alle insegnati di religione, alle insegnati della Primaria Giulia, Teresa, Daniela, Rosanna, Emanuela e Romina. Ai bidelli Mara e Gino, all’assistente dle pulmino Marina, alla cuoco Isabella e un grande grazie al tuttofare Daniele. Questa scuola è un fiore all’occhiello per tutto il comprensorio e i bambini non potrebbero vivere una realtà migliore”.

ULTIME NEWS