Pubblicato il

Fontana Leggera, sull’acqua Di Pietrantonio chiede chiarezza

ALLUMIERE – Protesta in collina dal gruppo ‘‘Allumiere nel cuore’’ che punta il dito sulla giunta Battilocchio per ‘‘come è stata gestita la questione relativa alla non potabilità dell’acqua della Fontana Leggera per la contaminazione di batteri coliformi riscontrati in alta concentrazione’’. «Il 19 e il 22 le analisi hanno confermato la non potabilità dell’acqua riscontrando la presenza di batteri – ha sottolineato il capogruppo Di Pietrantonio – nonostante ciò il sindaco ha disatteso le prescrizioni della ASL non emanando nessuna ordinanza per la chiusura della Fontana Leggera, nascondendo alla popolazione i gravi rischi derivanti dall’inquinamento riscontrato dalle analisi fatte dall’Arpa su incarico della Asl RMF. Il 26 noi consiglieri comunali di minoranza abbiamo presentato un’interrogazione e in un incontro con il sindaco e l’assessore ai L.P. abbiamo chiesto il rispetto delle prescrizioni della Asl e l’immediata chiusura della fontana. Al più presto indiremo un’assemblea pubblica per capire e approfondire la vicenda». (R.M.)

ULTIME NEWS