Pubblicato il

Franco Medici «Sbagliato demolire l’ex centrale di Fiumaretta»

CIVITAVECCHIA -«L’ex centrale di Fiumaretta non va demolita». Ne è convinto Franco Medici, che presso la struttura ha lavorato per parecchi anni, prima di andare in pensione. «Sono d’accordo con Alessio Gatti – afferma – ricordo che dopo la dismissione sarebbe dovuta diventare un luogo di studio, con il sezionamento della caldaia, della turbina e dell’alternatore. Già allora fu commesso un grave errore e Civitavecchia perse un’occasione. Quella centrale – prosegue Franco Medici, assunto nel ‘52 – che ha dato da mangiare a settantotto famiglie, l’ho vista nascere, crescere e morire. Adesso spero che a noi ex lavoratori rimanga almeno il ricordo e la consolazione di veder trasformata la struttura in qualcosa di utile. La demolizione – conclude – credo non sia una strada percorribile».

ULTIME NEWS